Sostenibile

Torniamo sull’argomento sostenibilità dei giardini, più che mai attuale vista anche l’agenda dell’ONU e centrale in ogni nostro lavoro. Avere un giardino sostenibile significa innanzitutto risparmio (meno piante morte, meno trattamenti, meno manutenzione) e una serie di benefici per voi e per l’ambiente.

Installazione di rete di accumulo idrico Lite-Soil

Cosa significa giardino sostenibile? Significa giardino realizzato con cognizione di causa, con una corretta progettazione a monte e che sia per quanto possibile a ridotta manutenzione. Abbiamo parlato precedentemente di risparmio idrico: è importante dare giusta acqua e quando serve alle piante. Alle soluzioni proposte in precedenza, ne abbiamo anche altre che includono sonde per misurare l’umidità del terreno e la sua temperatura in modo da ottimizzare ancora di più l’irrigazione.

L’introduzione di piante resistenti, possibilmente della flora mediterranea, aiutate da promotori, funghi e batteri che vivono in simbiosi con le piante, rende il giardino meno soggetto a malattie e, con opportune piante che attirano insetti benefici, anche meno parassiti e quindi meno insetticida. Quasi vi diciamo ciò contro i nostri interessi perché per noi sono meno interventi ma la salute delle piante ci sta a cuore più degli interventi e la gioia dei clienti che possono vivere il loro giardino non come un lavoro ma come una zona dove rilassarsi, ci rende fieri di fare questo lavoro.

Come sempre, siamo a disposizione per tutti i chiarimenti di cui abbiate bisogno e non esitate a contattarci tramite telefono, email, WhatsApp e dalla nostra pagina Facebook. Sul nostro profilo Instagram, trovate foto dei nostri lavori.

Dianthus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.